Skip Navigation Links
 
Agevolazioni fiscali
Di seguito sono illustrate le agevolazioni fiscali previste dalla legislazione italiana per l'installazione di ascensori o piattaforme elevatrici.
 
Per l'installazione di nuovi impianti in edifici privati nuovi:
(A) IVA agevolata al 4% nei due casi previsti dal D.P.R. n. 633 del 26/10/1972 e RM n. 70/E del 25/06/2012:
- Tab. A, Parte II - Art. 41-ter: superamento o eliminazione delle barriere architettoniche
- Tab. A, Parte II - Art. 21-24: edilizia non di lusso (secondo Legge n.408/1949 art. 13 - "Tupini")
 
Per l'installazione di nuovi impianti in edifici privati esistenti che ne siano privi o la sostituzione di impianti in edifici privati esistenti:

(A) IVA agevolata al 4% come da D.P.R. n. 633 del 26/10/1972 e RM n. 70/E del 25/06/2012
(B) Detrazione dalle imposte pari al 36% (contributo per ristrutturazione) secondo Legge n.449 del 27/12/1997 (aumentata al 50% per le spese sostenute dal 26/06/2012 al 30/06/2013, D.L. n. 83/2012, art.11 e prorogato dalla Legge di Stabilità n° 147/2013 fino a tutto il 2014).
(C) Per soggetti con disabilità riconosciuta:
- Contributo a fondo perduto per spese sostenute, secondo Legge n.13 del 09/01/1989 art. 9, previsto per gli edifici esistenti alla data dell 11 agosto 1989.
- Detrazione IRPEF del 19% sulle spese sostenute, secondo D.P.R. n. 917 del 22/12/1986 art.15, comma 1, lettera C, applicabile all'eccedenza della detrazione del contributo per ristrutturazione (b).
 

Consulta la guida alle agevolazioni fiscali.


Si consiglia di verificare comunque con un consulente fiscale le condizioni ed i limiti di applicabilità delle singole agevolazioni, oltre a che non siano intervenute modifiche alle normative vigenti ed ai relativi limiti di detrazione fiscale individuale.
 
 
Contatti e Assistenza tecnica


Per sapere dove siamo ed entrare in contatto con noi clicca quì.

Per chiederci un preventivo o informazioni sui nostri servizi clicca qui


ASSISTENZA TECNICA
impianti in manutenzione